Workshop di fotografia di “scena”

Fotoclub Il Bacchino BFI di Prato e Gruppo Fotografico Zoom(zoom) di Montemurlo
organizzano

Workshop di fotografia di “scena”

“la narrazione del palcoscenico”

a cura di Lucia Baldini

Il workshop è strutturato in tre moduli. Si può scegliere se seguire un singolo modulo, due o tre. Lucia Baldini costruirà un percorso finalizzato all’approccio intellettuale e pratico per un’adeguata relazione che si pone tra l’Artista e il Fotografo nell’ambito della Scena.
In base alla sua esperienza guiderà gli allievi passo dopo passo attraverso tutte le fasi della realizzazione di un servizio fotografico nell’ambito del teatro e della danza: dall’approccio emotivo e psicologico con gli artisti alla ripresa fotografica in varie location per poi terminare con la selezione del materiale realizzato, costruendo un percorso che attraverserà alcune delle
possibilità espressive legate alla foto di scena.
Il workshop è improntato su una prima fase in cui la fotografa presenta e racconta la propria esperienza di fotografa legata all’ambito dello spettacolo, i progetti che sta costruendo in questo periodo e la modalità di approcciarsi all’opera creativa dell’Artista.
Lucia Baldini visionerà i portfoli dei partecipanti per avere un dialogo più diretto con la tipologia e l’approccio di fotografie di ognuno dei partecipanti. I portfoli dovrebbero essere costruiti su un unico genere o comunque spaziare nell’ambito della foto di scena, preferibilmente in formato cartaceo e con un numero di immagini non superiore a quindici.
Nella fase pratica del laboratorio gli iscritti potranno interagire fotograficamente con gli attori e i ballerini. Gli elementi da cogliere e da narrare saranno quelli legati alla corporalità, all’espressione attraverso l’interpretazione del copione, della scena, della musica e della danza.

Informazioni generali

Max 15 partecipanti minimo 5 (sono indispensabili le preiscrizioni ai seguenti indirizzi mail: saveriolangianni@yahoo.it – fabrizio_gorelli@yahoo.it )
Durata: 2 giorni

Attrezzatura consigliata

– Macchina reflex digitale
– Obiettivi: medio tele (es.: 28-135 su formato intero) oppure ottiche fisse da 28 a 200mm
– Computer portatile per il lavoro di post produzione digitale da fare durante i giorni del workshop

per maggiori info

[ scarica il Programma Completo del Workshop (PDF) ]

Il Workshop ha ottenuto il riconoscimento dalla

Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF)

con il numero M62/11

Pubblicato in Incontri, Workshop Taggato con: ,

Fotocub Il Bacchino

Benemerito della Fotografia Italiana
C.F. 92026950482
Aderente alla FIAF (Circolo 643)

fiaf

fiap

Newsletter


Galleria