WORKSHOP DI FOTOGRAFIA SOCIALE E UMANITARIA con Giovanni Marrozzini

211195_369843136426714_1813576222_n

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA SOCIALE E UMANITARIA
REVISIONE DEI LAVORI ED EDITING 

Tenuto da Giovanni Marrozzini
23 E 24 FEBBRAIO 2013

Week end con Giovanni Marrozzini

ATTIVITA’ SVOLTE NEL WORKSHOP
Il Worksho è dedicato a chi vuol cimentarsi nella fotografia di reportage sociale. E’ aperto sia achi abbia partecipato a precedenti incontri con Giovanni c, che a chi lo voglia conoscere, dopo aver, per esempio, visto suoi libri o visitato il suo sito. Per tutti si tratterà di condividere la sensibilità di Giovanni Marrozzini nella revisione dei lavori tematici da fare o impostare entro la data di inizio. Si raccomanda di portare lavori in file e anche, se possibile, stampati.
La discussione dei lavori realizzati dai partecipanti sarà svolta attraverso l’analisi dei linguaggi utilizzati e osservazioni per il miglioramanto della qualità fotografica, dell’approfondimento delle tematiche sensibili, dell’efficiacia comunicativa dei singoli progetti svolti fino all’orientamento nell’editing finale (fase importantissima). Marrozzini fornirà inoltre una lettura di tutte le opere indicando i punti critici, gli elementi deboli e le possibili alternative al processo compositivo dell’autore partecipante.
Le iscrizione termineranno sabato 16 febbraio 2013.

DATE 
Il workshop si svolge a partire dall’ultimo week end di FEBBRAIO, dal sabato mattina alla domenica sera.
Il workshop si svolgerà con un minimo di 10 partecipanti. In caso di numero insufficiente di iscritti il workshop sarà annullato. La notizia potrà essere comunicata agli iscritti solo dopo il termine delle iscrizioni.

COSTI
del workshop 165 euro per i non soci del fotoclub il Bacchino BFI, e di 155 euro per i soci, prezzi comprensivi di Iva.
Marrozzini rilascia regolare fattura, si prega di portarsi dietro codice fiscale o Partita iva.

ISCRIZIONI
Per iscrizioni e informazioni scrivere a saveriolangianni@yahoo.it.
Le iscrizioni terminano inderogabilmente il 16 febbraio.
Per l’iscrizione è necessario effettuare un bonifico della metà dell’importo totale sul Conto 100000018505
intestato a Fotoclub Il Bacchino
IBAN: IT30K0616021517100000018505, segnalando l’iscrizione per e mail a saveriolangianni@yahoo.it
Senza il versamento dell’acconto la prenotazione non è valida.

A scanso di equivoci, e a rigor di logica, si deve precisare che a maggior ragione l’interesse manifestato in forma generica e senza compilazione della scheda di iscrizione (da richiedere per e mail) non è una iscrizione al Workshop. Quest’ultima precisazione ci è stata caldeggiata in forma di “stalking via mail”.. ;-). La inseriamo sperando di non offendere nessuno.

ORGANIZZATORI
Fotoclub Il Bacchino, Benemerito della Fotografia Italiana, in collaborazione con L’Emporio della Solidarietà della Caritas di Prato e con la collaborazione della Confartigianato Pratese e l’associazione ex allievi di San Niccolò

LOGISTICA 
La base logistica e degli incontri di verifica è la sede del Fotoclub Il Bacchino, in piazza Cardinal Niccolò, 8, a Prato.
I pranzi e le cene possono essere condivisi nell’ampia cucina del Fotoclub, al costo di 7 euro per Primo Secondo Dolce Vino e Acqua e Caffè.
Per chi ha bisogno di pernottare a Prato sono attivabili convenzioni presso strutture convenzionate.

BREVI INDICAZIONI SU GIOVANNI MARROZZINI:
Un bianco & nero intenso, vivido e viscerale, che non risparmia niente e nessuno, che sa raccontare l’umanità dando forza alle emozioni, caratterizza lo sguardo che Giovanni Marrozzini rivolge al mondo intero, dai paesi più deboli e indifesi dell’Africa e dell’Argentina all’Italia degli ex pazienti manicomiali, anni dopo la legge 180.
I suoi reportage documentano le attività umanitarie intraprese da organizzazioni nazionali e internazionali, puntano l’obiettivo sulla quotidianità delle fasce deboli della società Argentina, sugli effetti della malaria cerebrale in Etiopia, sulla condizione della donna etiope del Wolayta e sulla pratica dell’infibulazione, sul reinserimento in società di ex pazienti dei manicomi italiani, sulla comunità di non vedenti di Soddo, sul fenomeno migratorio marchigiano in Argentina, sullo stato di salute fisica e mentale della popolazione palestinese nella West Bank e nella striscia di Gaza.

Pubblicato in Workshop

Fotocub Il Bacchino

Benemerito della Fotografia Italiana
C.F. 92026950482
Aderente alla FIAF (Circolo 643)

fiaf

fiap

Newsletter


Galleria