Serata “L’ospite che non c’è”…. Vivian Maier

 

maier

 

Per la serata "l'ospite che non c'è" vi presenteremo la fotografa statunitense Vivian Maier, vedremo il dvd della sua storia troppo bella per essere vera e altrettanto particolare, avrete la possibilità di sfogliare il libro con la raccolta delle sue foto di Street Photography.

Vivian Maier nasce a New York, 1º febbraio 1926, è stata una fotografa statunitense, della cui attività artistica si sapeva ben poco fino a pochi anni fa.

Come per altri artisti rimasti sconosciuti o semisconosciuti durante la loro vita, Vivian Maier e, soprattutto, la sua vasta quantità di negativi. È stata scoperta meno di dieci anni fa, grazie alla tenacia di un giornalista, John Maloof, anche lui americano.

La maggior parte delle sue foto sono "street photos" ante litteram e può essere considerata una antesignana di questo genere fotografico. Inoltre, scattò moltissimi autoritratti, caratterizzati dal fatto che non guardava mai direttamente verso l'obiettivo, utilizzando spesso specchi o vetrine di negozi come superficie riflettente.

Vivian Maier, per scattare le sue immagini, utilizzava una macchina fotografica Rolleiflex e un apparecchio Leica IIIc.

Pubblicato in Eventi Taggato con: , , , , ,

Fotocub Il Bacchino

Benemerito della Fotografia Italiana
C.F. 92026950482
Aderente alla FIAF (Circolo 643)

fiaf

fiap

Newsletter


Galleria