L’Ospite che non c’è “Maurizio Galimberti”

GIOVEDI 22/10  h. 21:30
presso Fotoclub "Il Bacchino" BFI
Piazza Cardinal Niccolo, 8 – Prato​

 

 

wpid-wp-1445020261895.jpg

 

Tornano anche quest'anno le serate con l'Ospite che non c'è.
Come le scorse edizioni della serata, vedremo documentari, interviste e quando possibile sfoglieremo anche qualche libro fotografico di grandi fotografi del passato e del presente.
Questo giovedì, virtualmente con noi, ci sarà Maurizio Galimberti il fotografo delle Polaroid

 

Maurizio Galimberti nasce a Como nel 1956 e cresce a Meda. Studia da geometra e nei cantieri affina il punto di vista rigoroso con cui impressionerà il mondo.

 

Sin da ragazzo partecipa a numerosi concorsi fotografici, vincendoli, addirittura con nomi diversi come quello della madre o della moglie. All’inizio usa la classica pellicola analogica lavorando molto con una fotocamera ad obbiettivo rotante widelux in bianco e nero e in diapo/cibachrome, poi nel 1983 inizia la sua passione-ossessione per la Polaroid.

La sceglie per il semplice motivo che non sopportava l’attesa dello sviluppo per vedere il risultato del suo scatto e anche per una eterna paura del buio della camera oscura. Si accorge inoltre che la resa dei colori con la pellicola istantanea è semplicemente magica ed inizia un lungo percorso fino ad oggi di ricerca e di sperimentazione nell’uso di questo media.

Pubblicato in Eventi Taggato con: , , , , , , , , , , , ,

Fotocub Il Bacchino

Benemerito della Fotografia Italiana
C.F. 92026950482
Aderente alla FIAF (Circolo 643)

fiaf

fiap

Newsletter


Galleria